Sei all'inizio della pagina
due chiacchiere

Scarica subito windows sette

Immagina la sigla dell’edizione straordinaria di un tuo telegiornale a piacere. Mi schiarisco la voce, guardo il tizio dietro la telecamera che comincia il conto alla rovescia, 3, 2, 1. Buongiorno amici telespettatori, interrompiamo la regolare programmazione per annunciarvi che domani sarà disponibile, per chi lo volesse provare, Windows 7 beta scaricabile legalmente sul sito Microsoft. Stando alle agenzie, il pulsante per procedere al download dovrebbe apparire intorno alle 9 del mattino, ora italiana, più o meno a mezzanotte dell’ora di Redmond. Si tratta di quasi 3 gigabyte di roba, quindi riscaldate la vostra connessione ADSL e tenetevi pronti all’evento. I più temerari potranno aggiornare il proprio computer, ricordando però che questa beta smetterà di funzionare alla fine di Agosto 2009. L’alternativa è quella di usare una macchina virtuale. Grazie per l’ascolto.

Commenti

  1. Piero_TM_R ha detto:

    Mi sembra che ci sia più attesa per Seven che per Vista, almeno girando per i vari siti/blog mi sembra di avvertire questo.
    Io però non credo che installerò la beta pubblica, non ho tutta questa curiosità.
    Noto comunque che M$ ha trovato il modo di avere un beta test a costo zero, fatto da parecchi utenti e su di un parco macchine molto variegato, forse un sistema per tagliare i costi?

  2. camu ha detto:

    @Piero, una volta tanto che adottano un approccio nello stile Linux, non penso sia il caso di criticarli 🙂 Io non sono uno che vede nella Microsoft il male assoluto, anzi confesso che con XP (regolarmente acquistato, s’intende) mi sono sempre trovato molto bene. Non voglio dire con questo che gli altri sistemi operativi siano una schifezza, al contrario! Però “de gustibus non est… sputandum” dicevano più o meno i latini. Riguardo all’installarlo, io ho già predisposto una macchina virtuale sul mio VirtualBox. Così lo provo senza “sporcare” nulla…

  3. Piero_TM_R ha detto:

    Non voleva essere una critica, solo che effettivamente con un test della beta con numeri così alti è un gran risparmio per M$, che può mettere a punto il sistema verificando le varie segnalazioni degli utenti.
    Anch’io con XP mi trovo molto bene e non lo cambierei mai, peccato che prima o poi si dovrà passare ad altro.

  4. Geek Life ha detto:

    Questa nuova distribuzione credo sia la chiave del futuro per microsoft. Con la Apple che sta facendo faville e linux (soprattutto Ubuntu) che diventa sempre piu’ user friendly un’altra versione-fiasco come Vista potrebbe segnare uno storico cambiamento..

  5. Piero_TM_R ha detto:

    Questo è indubbio, Vista non è stato un successone (anche se non è poi così malaccio) e se Seven non va vuol dire che M$ ha perso la strada.

  6. Emanuele ha detto:

    Vado OT: nuovamente…: “Last updated:10:30 AM (12 hours ago) A fetching error was encountered.”. Google Reader, è bloccato da giorni così, sul tuo /feed/atom/. Ti avevo perso nuovamente di vista! 😉
    Ciao,
    Emanuele

  7. Emanuele ha detto:

    Ehm, per la precisione, l’ultimo post su quel feed è del 21 Dicembre!
    Ciao,
    Emanuele

  8. camu ha detto:

    @Emanuele: ho sistemato tutto 🙂 Ma perché voi col Mac non potete fare le cose come tutti i cristiani normali? Il mio feed ufficiale non è l’Atom, ma l’RSS. O forse il Mac non supporta RSS come Windows? 😉

  9. Emanuele ha detto:

    Certo che li supporta! 😛 E’ che – da vecchio lettore del tuo blog – ho aggiunto l’indirizzo che un tempo pubblicavi. Se adesso non funziona più è un problema non irrilevante, come me ci saranno altri sottoscrittori. Comunque per tagliar la testa al toro adesso ho messo l’indirizzo puro di feedburner-google e amen. Se smette di funzionare pure quello… 😛
    Ciao,
    Emanuele

  10. camu ha detto:

    @Emanuele, era chiaro che scherzavo, spero 😉 Accidenti, sei proprio un lettore di vecchia data allora, perché a memoria ricordo di aver rimosso l’atom più di due anni fa! Comunque anche se non ufficialmente, è ancora “supportato” ed ho risolto il problema che lo rendeva inaccessibile. Grazie per la segnalazione…

  11. Emanuele ha detto:

    Argh come passa il tempo, non credevo così tanto! Che poi è WordPress a fornirlo di default… 😉
    Ciao,
    Emanuele

  12. (Lady).Chobin ha detto:

    già scaricata?

    1. camu ha detto:

      @LadyChobin, si la sto provando in questo momento. Direi che hanno fatto un ottimo lavoro per migliorare la barra in basso. Certo, come in tutte le cose nuove, bisogna farci l’abitudine, ma direi che la prima impressione è molto positiva. L’ho installato in uno “spazio virtuale” (viva VirtualBox) con 1 giga di ram e 30 giga di disco, ed è ben più veloce di Vista. Di cui mantiene peraltro lo stesso approccio grafico, ma senza le pallosissime richieste di conferma per ogni operazione 🙂 Lo userò fino alla sua naturale scadenza (Agosto) e poi vedrò di procurarmi la versione stabile quando uscirà. Certo, per un amante di XP come me non sarà facile ma… i tempi cambiano e bisogna adattarsi 😉

  13. Emanuele ha detto:

    E dire che avresti la mentalità adatta per innamorarti di un Mac con la sua pulizia e razionalità divagante…
    Sigh, che peccato vedere le persone sprecare così le proprie qualità! 😛
    Ciao,
    Emanuele

    1. camu ha detto:

      @Emanuele, probabilmente hai ragione, non mi ci vorrebbe molto ad innamorarmi di un Mac, peccato che non lo possa installare in una macchina virtuale per giocarci un po’ e vedere se mi piace 😉

Lascia un commento

Collegamenti utili