due chiacchiere

Buon natale dal postino

Io mi sarei trasferito in America anche solo solo per cose come questa: il postino che una settimana prima di Natale ti lascia un biglietto d’auguri personale (non una di quelle cose preconfezionate che si mandano a migliaia di clienti) insieme al resto della posta. Per chi non fosse in grado di interpretare la sua grafia, c’è scritto: Wishing you a Merry Christmas. Have a holiday that’s filled with wonderful surprises. Your Mailman, Bruce. PS: Welcome to your new home. (quest’ultima frase non si vede nella scansione qui sotto). Credo sia il più bel regalo di Natale che abbia ricevuto quest’anno!

Buone feste dal vostro postino

Commenti

  1. Napolux ha detto:

    Immagino in USA la cultura del Natale, dell’educazione e del rispetto per il prossimo sia ai massimi livelli. Qui comunque fino a qualche anno fa il postino era sempre lo stesso. Adesso gli fanno contratti di 3 mesi e in ufficio mi è capitato un paio di volte che il postino/a chiedesse: “Scusi, visto che è un’azienda, posso lasciarle un CV?”

  2. Emanuele ha detto:

    Ehehe… bel pensiero! Tanti auguri anche a te camu… e auguri anche ai tuoi parenti italiani e a quelli americani!
    Ciao,
    Emanuele

  3. camu ha detto:

    Napolux, è proprio vero… ed a quanto pare c’è il seguito, dato che noi gli abbiamo lasciato una cartolina di auguri nella cassetta con 10 dollari (qui si usa fare un piccolo dono al postino, se si vuole, come anche alle signore delle pulizie in ufficio) e lui ha scritto un’altra cartolina di ringraziamento… insomma, stiamo instaurando una corrispondenza fittizia col nostro postino 🙂

    Grazie ad entrambi per gli auguri che ricambio di cuore!

  4. Stefano Canepa ha detto:

    La mia vecchia postina lo faceva, a Genova – Italia. Solo che ora cambiamo postino ogni 3 giorni. ;-(

  5. camu ha detto:

    @Stefano Canepa: ma pensa, è bello vedere che anche in Italia ci sono posti dove queste consuetudini sono “fiorite” 🙂 Per fortuna qui i postini non sono ancora cococo come nel Belpaese…

  6. Stefano Canepa ha detto:

    @camu: qui anche quelli non COCOCO girano come quella roba li

  7. Andrea Moro ha detto:

    Invidia… invidia … ma vediamo che succede appena mi trasferisco in casa nuova 🙂

Lascia un commento