due chiacchiere

Due chiacchiere con il bibliotecario americano

Il mio caro amico Trap mi aveva suggerito tempo fa un’idea per continuare questa mini serie in cui stiamo esplorando categorie di parole inglesi associate ai vari mestieri. Ed ecco accendersi la lampadina mentre con le bimbe andavamo alla biblioteca comunale per prendere alcuni libri che avevamo ordinato. La prima cosa che mi è venuta in mente pensando a come approcciare l’argomento, è stata la differenza tra library and bookstore or bookshop (in inglese britannico). Da notare lo sgambetto che il falso amico library cerca di tirarti: in italiano corrisponde alla biblioteca, non alla libreria! La differenza è che nella prima i libri si possono prendere in prestito, nella seconda si possono acquistare. Anche qui come nel Belpaese, ogni comune ha la sua biblioteca (public library, not public bookshop), all’interno della quale troverai alcuni banchetti con dei computer per effettuare le ricerche nel catalogo provinciale (online catalog). Qui nel New Jersey, le biblioteche sono collegate tra loro, quindi se cerchi un libro che hanno in un comune a cento chilometri da casa tua, puoi ordinarlo comodamente da casa e sarà disponibile alla tua biblioteca nel giro di qualche giorno.

A tal proposito si usa la parola circulation (qui la spiegazione su Wikipedia in inglese per saperne di più), che racchiude tutte le azioni necessarie per ordinare un libro e restituirlo. Tant’è che quando vai a ritirare un libro, esiste il circulation desk, un bancone dove la gentile bibliotecaria sarà lieta di aiutarti. Le biblioteche sono spesso un luogo di ritrovo per la comunità: spesso organizzano mattinate (dette story time) dove i più piccoli che ancora non vanno a scuola possono andare ad ascoltare un libro letto o da una mamma, o da qualche volontario che lavora lì. Ci sono anche stanze (meeting or study rooms) dove gli studenti possono andare a fare i compiti in pace, o incontrarsi con gli amici per studiare insieme. Ed infine ci sono i cosiddetti book clubs, o gruppi di lettura, dove utenti di tutte le età si ritrovano per discutere il libro del mese, che può essere fiction, drama, comedy o semplicemente non-fiction. E a te, vengono in mente altre parole su biblioteche e librerie?

 

 

Commenti

  1. Trap ha detto:

    Eh eh, bellissimo, e il bibliotecario che si gratta come si dice?

    1. camu ha detto:

      Beh, ma quello è un pleonasmo (ho dovuto ripassare la grammatica italiana per trovare questa figura retorica) 🤓

Lascia un commento