due chiacchiere

Una macedonia orientale

Sono già passati diversi mesi da quando la moglie ed io abbiamo approfittato di una promozione, concedendoci una settimana di vacanza nel paradiso delle Isole Canarie. Ho ancora vivo in mente il profumo del mare, il colore della sabbia scura finissima, il tepore del sole tropicale ed… il sapore della cena orientale servita a bordo piscina. Tra le tante pietanze che ci hanno piacevolmente stuzzicato il palato, ti propongo il dolce finale: una macedonia gustosa e salutare allo stesso tempo. Facile da preparare, può essere un modo stuzzicante per stupire gli amici.

Ingredienti per 4 persone

300 grammi di yogurt bianco magro, mezzo cedro (quel frutto che sembra un limone gigante), 50 grammi di miele d’acacia, una banana, 100 grammi d’uva bianca, 1 mela (possibilmente della varietà Granny Smith), 1 pera, 2 kiwi, 100 grammi di muesli, 50 grammi di uva passa (opzionale).

Tempi e strumenti

Il tuo dolce orientale sarà pronto in pochi minuti. Tieni a portata di mano un coltello, un cucchiaio di legno ed un contenitore di vetro.

Aiutandoti con la forchetta, schiaccia la banana fino a farla diventare una crema uniforme e senza grumi. Spremi il cedro sulla polpa di banana, aggiungendo poi lo yogurt ed il miele. Sbuccia la mela, la pera ed i kiwi, tagliandoli a pezzi non più larghi di un paio di centimetri. Lava sotto abbondante acqua corrente l’uva, spaccando a metà gli acini.

Usando il contenitore di vetro, incorpora la frutta nel composto, mescolando per qualche minuto con il cucchiaio di legno. Lascia riposare per qualche minuto ed aggiungi infine il muesli, continuando a girare per altri cinque minuti. Riponi in frigo per un’ora, e servi in piccole coppette con una cialda all’anice per decorazione.

Lascia un commento