due chiacchiere

Archivio del giorno cucina

La pasta ammuddicata con le acciughe

Questa ricetta che ti propongo oggi è stata in varie occasioni il “piatto forte” delle mie cene ai tempi dell’università, quando era freddo o pioveva ed arrivare fino alla mensa costava troppa fatica (specialmente dovendoci andare a piedi o in bici). Ammuddicata dovrebbe voler dire, letteralmente, con la mollica di pane, nello specifico pangrattato. Variante dell’ancora più spartana pasta aglio, olio e peperoncino, di cui io ed il coinquilino che ha diviso con me l’appartamento nei primi anni d’università, abbiamo fatto grosse scorpacciate, tipo 200 grammi a testa senza fiatare. Con conseguente ribellione del mio fegato che a fine stagione ha presentato il conto, ma quella è un’altra storia. La pasta ammuddicata con le acciughe: Leggi il resto »

Risotto verde vegetariano

Carne in estate, una perfetta accoppiata per divertirsi attorno ad un barbecue secondo alcuni, un pasto pesante ed una digestione travagliata secondo altri. Da qualsiasi parte tu stia, è vero che mangiare bistecche, arrosti e salsicce, dopo un po’ viene a noia. Ecco allora che oggi ti propongo una ricetta puramente vegetariana (oserei dire vegana, ma non conosco i dettagli di questa corrente di pensiero) per una gustosa alternativa da preparare durante un fine settimana di relax al mare o in montagna. Lo so, il risotto non è un piatto tipico di agosto, ma mica si possono mangiare tutti i giorni insalate di riso 🙂 Risotto verde vegetariano: Leggi il resto »

Una variante della norma

La ricetta di oggi l’ho letta qualche giorno fa su uno dei miei blog di cucina preferiti (che tra l’altro ho nominato ai Macchianera Blog Awards), Un filo d’olio. Una piacevole variante della classica pasta alla norma che ogni buongustaio avrà assaggiato almeno una volta nella vita. Piacevole per almeno tre motivi: con questo caldo nessuno ha voglia di saltare in padella le melanzane, la semplicità la rende ideale anche ai meno esperti, offre un piacevole diversivo per una cena con amici e parenti. Un modo diverso per avere gli stessi sapori, ma con consistenze diverse. Una variante della norma: Leggi il resto »

Pasta alle seppioline

Mare, estate, sole  ed ombrelloni. Mi pare di essere in una canzone di Simone Cristicchi, che tra l’altro suggeriva un uso non proprio ortodosso dell’ombrellone, tra le sue rime. Eppure, note musicali a parte, l’estate è arrivata sul serio: le scuole sono chiuse (tranne per i poveri maturandi disperati), le località balneari s’iniziano a riempire, e la gente non vede l’ora di rosolarsi un po’ al sole sulle spiagge del Belpaese. Anche in cucina, avvengono delle piccole rivoluzioni: le zuppe calde lasciano il posto alle insalate di riso, le pietanze pesanti cedono il passo a cibi più leggeri, ma non per questo meno saporiti. Ed eccoti dunque la ricetta di oggi: pasta alle seppioline di mare. Pasta alle seppioline: Leggi il resto »

Pasta funghi e zafferano

Man mano che l’estate s’avvicina, la voglia di starsene davanti ai fornelli diminuisce in proporzione. Siamo sempre alla ricerca di piatti veloci, da cucinare in pochi minuti la sera tornando dal lavoro. Ma piatti allo stesso tempo sostanziosi, che ci saziano, perché a pranzo abbiamo mangiato un panino al volo o un’insalata, e pur non avendo consumato un sacco d’energie, e lo stomaco mugugna indispettito. Eccoti allora una ricettina sfiziosa che combina entrambe le “proprietà” (velocità e quantità) e che s’addice ai climi tiepidi che finalmente iniziamo a vedere. In attesa del caldo bollente che ci farà implorare il ritorno di un po’ di freschetto 🙂 Pasta funghi e zafferano: Leggi il resto »

Pasta ammuddicata

Oggi ti propongo una ricetta tipica della tradizione meridionale: la pasta con il pangrattato. Alcuni siti la riportano come di origine lucana, ma io l’ho assaggiata anche in Calabria e Sicilia, con piccole varianti. Nel rispetto delle tue ghiandole salivari, l’ho messa “in onda” solo all’ora di pranzo, così da non turbare i succhi gastrici di nessuno dei miei lettori 🙂 La particolarità di questo piatto è la sua semplice realizzazione: anche te che sei poco esperto a districarti tra pentole e fornelli, sarai in grado di stupire amici e parenti con una ricetta originale e sfiziosa. Pasta ammuddicata: Leggi il resto »

Brodo contro la sinusite

Stagione che vai, malattia che trovi, si potrebbe dire parafrasando un noto proverbio. L’estate ce la siamo già lasciata alle spalle da un pezzo, e gli sbalzi di temperatura facilitano raffreddori, prime influenze ed effetti collaterali vari. Allora ecco venire in tuo soccorso sunshine, altrimenti nota come la moglie di camu. Che oggi ti propone una ricetta facile facile, ma allo stesso tempo utile a sconfiggere sinusite, naso congestionato e vie respiratorie infiammate. Un po’ come facevano le nostre nonne che non ci davano mica la Tachipirina o lo spray per la gola. Gli ingredienti naturali, tra cui il peperoncino, sono il miglior rimedio. Brodo contro la sinusite: Leggi il resto »

Gnocchi in salsa rosa

Vorrei tanto sfruttare più spesso lo spazio che camu mi mette a disposizione, ma spero che possiate ugualmente perdonare la vostra sunshine con la ricetta di oggi. Me l’ha suggerita mio padre l’altro giorno, che l’ha sentita su uno di quei canali che trasmettono solo questo, 24 ore su 24. Se ti piacciono gli gnocchi (camu ne va matto), questa ricetta è una variante dei classici gnocchi al sugo con carne. Chi l’ha detto che il pesce non si sposa bene con le palline di patate? Io non ci avrei mai pensato, ma dopo averla provata posso dire che è deliziosa. La salsa rosa, più delicata e meno acida, si ottiene mischiando sugo e panna da cucina. L’unico consiglio prima di cominciare è di partire dagli asparagi, che necessitano un tempo di cottura più lungo dei gamberi. Specialmente se questi sono surgelati e precotti. C’è solo una cosa più disgustosa del pesce stracotto: i gamberi callosi. Gnocchi in salsa rosa: Leggi il resto »