due chiacchiere

Le rare fazioni di questo blog

Oggi nel titolo ho voluto giocare con le parole, proprio come fa di solito il mio amico Matteo. Per dirti che nelle settimane che seguono vedrai diminuire il ritmo (ma spero non la qualità) con cui pubblico i miei interventi su queste pagine. L’unione di alcuni eventi sfavorevoli, come ad esempio l’assenza di connessione ad Internet da casa, ed un po’ di pigrizia, fanno il resto. Si preparano grossi sconvolgimenti nella vita del sottoscritto, quindi devo raccogliere tutte le mie forze per affrontarli con tutta la determinazione possibile. Come un J. J. Abrams in erba, ho provato a disseminare queste pagine d’indizi, ma comprendo che tu possa non averli colti al volo.

Commenti

  1. Emanuele ha detto:

    No… non li ho colti sebbene ti segua da tempo.
    In ogni caso in bocca al lupo! 😉
    Ciao,
    Emanuele

  2. Matteo ha detto:

    Per chi sa troppo è impossibile non mentire
    🙂

  3. chicca ha detto:

    Dove te ne vai?
    Dacci notizie delle patatine…
    ciao

  4. camu ha detto:

    Chicca, ho già scattato le foto: le patatine si stanno “regolarmente” ammuffendo, quindi il video che si trova su Youtube è un clamoroso falso.

  5. Matteo ha detto:

    Va, appunto, a friggere patatite.
    O va a “farsi friggere”?
    :p

  6. Just Walter ha detto:

    Gli scoinvolgimenti di vita mi spaventano, perdere il mio equilibrio mi fa paura.. eppure sono momenti indispensabili per la continua crescita ed evoluzione di ciascuno di noi. 🙂
    Buona fortuna!

Lascia un commento