due chiacchiere

, pagina 286

Osservando i vicini

I titoli degli articoli, si capisce, mi piace sceglierli un po’ provocatori, ad effetto. In questo caso, ad esempio, non voglio confessare le mie presunte manie di spione pervertito. Anche perché dove abito io c’è poco da osservare. Piuttosto, torno da un giretto in centro, ma dal centro virtuale di “Blogolandia”, il paese dove ognuno pubblica i propri pensieri. Volevo trarre qualche spunto per migliorare l’usabilità di questo spazio, e qualcosa ho trovato. Leggi il resto di Osservando i vicini

Adesso si trasloca

No, tranquillizzati, non è che appena arrivato già ho deciso di fare i bagagli. Semplicemente, ieri sera sono stato a casa di un amico, per aiutarlo nelle manovre di trasloco. Avendo (lui) deciso di volare verso lidi migliori, gli serviva una mano a caricare sul furgone i suoi “effetti personali”. A guardare l’appartamento prima dell’inizio dei lavori, sembrava che in un paio d’ore avremmo smantellato tutto. E invece… Leggi il resto di Adesso si trasloca

Broken flowers? Broken balls

Mi scuso sin da subito per il “francesismo” del titolo, ma questo film, per il mio personalissimo punto di vista, non merita i soldi che si spendono per andarlo a vedere. E dire che sul sito dove lo recensiscono, è classificato come “avventura”. Si, l’avventura che aveva avuto chi ha scritto la recensione, con una bottiglia di buon vinello della casa. L’ho trovato molto lento come ritmo, ed alla fine, uscendo dal cinema, mi sono chiesto “ma cosa mi ha insegnato questo film?” Leggi il resto di Broken flowers? Broken balls

Googlewhacking, nuovo sport

Si tratta di uno sport “virtuale”, da fare esclusivamente in rete. E come il nome stesso suggerisce, coinvolge il più grande e vulcanico motore di ricerca che esista sulla faccia della Terra (già, la stessa Terra che potete visitare in lungo e in largo con Google Earth). L’idea è molto semplice: trovare la parola che, inserita tra le fauci del vorace ricercatore, restituisca uno ed un solo risultato. Si tratta di una soddisfazione effimera (i risultati in genere si moltiplicano nel giro di pochi giorni), ma pur sempre un trofeo da conservare. Chiaramente ci hanno pensato gli americani di Google Whack a lanciare il primo guanto della sfida. E sebbene negli ultimi mesi questo sport sia divenuto sempre meno popolare, ci sono stati tempi in cui la gente si arrovellava le cervella (si può dire?), pur di scovare la parolina magica. Su Wikipedia puoi trovare ulteriori dettagli in merito e, perché no, lanciarti anche tu in questa corsa all’oro fuori dall’ordinario. Ne vuoi un assaggio tutto italiano? Ecco cosa trova Google effettuando una ben precisa ricerca: chioggiotto machiavellico (almeno alla data di oggi è un esempio valido).

Ldap, questo sconosciuto

In questi giorni ho iniziato a dilettarmi, al lavoro, a configurare un server LDAP. Ok, non si tratta di una cosa che faccio “giusto per passare il tempo”, si tratta di un nuovo servizio che stiamo lanciando per i dipendenti, per consentir loro di condividere la rubrica del programma di posta elettronica. “E chi se ne frega”, dirai tu nella migliore delle ipotesi. Beh, non si sa mai passasse qualcuno da queste parti a cui posso essere d’aiuto. Leggi il resto di Ldap, questo sconosciuto

Io? Doppio in livornese

Se hai a disposizione un collegamento ADSL veloce, ecco un modo intelligente e divertente per metterlo alla prova (altro che programmi di file sharing o telefonate tramite internet). Il sito dell’Associazione Nido del Cuculo è una miniera di quella comicità toscana che tanto successo ha avuto nel tempo: da Benigni a Pieraccioni, da Renzo Montagnani a Giorgio Panariello. Ma non offre spezzoni di questi artisti, piuttosto un’idea originale: il doppiaggio in livornese comico di famose scene cinematografiche. Leggi il resto di Io? Doppio in livornese

Sono entrato in orbita

Ebbene si, ora che pure io “c’ho er blogghe”, mi viene spontanea la curiosità di guardare in giro cosa fanno gli altri utenti, come gestiscono i propri diari online, cosa ci scrivono su, chi sono, quanti anni hanno ecc ecc. Così partendo da Blog Italia, ho girovagato per quella che tutti amano definire la blogosfera (ecco perché ho scritto di essere entrato “in orbita”), ovvero questo mondo sommerso fatto di confessioni intime, colori adolescenziali, gente che si vuole suicidare e tanto altro. Leggi il resto di Sono entrato in orbita

Budino alla cioccolata

Lo so, sono un po’ fissato con i dolci, ma al momento sono queste le ricette che sento di consigliarti. E poi in un freddo pomeriggio d’inverno, non c’è niente di meglio che gustarsi un delizioso budino fatto in casa, magari mentre leggi un libro o studi per i compiti da fare durante le vacanze. Un filo conduttore che vorrei tenere, in questo spazio, è la semplicità delle ricette che aggiungerò man mano. Questa, di certo, non ha una preparazione complessa e articolata. Leggi il resto di Budino alla cioccolata

Torna in cima alla pagina