due chiacchiere

Articoli recenti

Farla durare a lungo

No, non perché questo articolo è inserito nella zona notte del mio appartamento virtuale, devi allora pensare dal titolo che tratterò argomenti piccanti. Anche se (lo ammetto) era proprio quella la mia intenzione: solleticare la tua curiosità. In realtà prendo spunto da un intervento letto sul gruppo di discussione dei sentimenti, per chiedermi anche io “cosa serve per far durare a lungo una relazione sentimentale?”. Certo non è facile rispondere, ognuno ha la sua ricetta magica, e le proprie convinzioni. Molto dipende anche dal carattere dei due, e dal modo di rapportarsi con gli altri. Leggi il resto : Farla durare a lungo

Marmellata di mele cotogne

L’estate è bella per tanti motivi: tra questi sicuramente l’abbondanza di frutta, colorata, sana e genuina. Che tristezza l’inverno con le sole pere, mele e arance. Uno dei frutti che giungono a maturazione in questo periodo è la mela cotogna, frutto tipico delle regioni meridionali d’Italia, ma che oggi si trova con facilità anche al nord. Il sapore aspro e la consistenza la rendono inadatta al consumo come normale frutta dopo pasto, allora l’uomo si è ingegnato per sfruttarla come dolce: la marmellata di mele cotogne è una delle cose più buone che io conosca. Una bomba ipercalorica che vale la pena di far esplodere nella propria bocca.

Leggi il resto : Marmellata di mele cotogne

La pupa e il secchione

Finalmente posso rivelarti un segreto: ho fatto un provino in televisione. Era dal giorno in cui ci sono andato che volevo dirtelo, ma supponevo che gli autori che mi hanno intervistato, se mai fossero venuti a conoscenza di questo sito, non avrebbero approvato il fatto che venivo a raccontarlo prima di sapere l’esito delle selezioni. Visto che sono qui, e non dentro quella scatolina chiamata televisione, vuol dire che non ho superato il livello minimo di “secchioneria” richiesto. Ma mi sono divertito lo stesso, e soprattutto aggiungo un’altra cosa fatta alla mia lista: vedere com’è il “dietro le quinte” organizzativo di un reality show. Leggi il resto : La pupa e il secchione

Macchianera, il concorso

Ogni tanto sbircio sul blog di Macchianera, che reputo molto interessante ma fin troppo ricco di contenuti, per poterli leggere tutti con calma. Ci vorrebbe in effetti una giornata solo per leggere tutti gli interventi che appaiono quotidianamente sul mio lettore RSS. Allora cosa c’è di meglio che un (ennesimo, irriverente) concorso per stabilire cosa sia bene tenere sott’occhio tutte le mattine, mentre si fa colazione. Una specie di giornale su schermo, da sfogliare con il cappuccino in mano, prima di uscire di casa: quali siti comporrebbero questo ipotetico giornale ce lo diranno i risultati del concorso. Leggi il resto : Macchianera, il concorso

La notte non è fatta per dormire

Terza ed ultima parte del racconto della mia avventura matrimoniale calabrese che iniziava giusto otto giorni fa. Non sono certo che gli sposi stessi, a cui ovviamente dedico con infinita gratitudine questi interventi, abbiano la possibilità di leggerli, anche se lo spero di cuore. E se ci fossero correzioni o integrazioni da fare, fatevi avanti… in questo modo sarà riportato tutto in maniera più fedele. In ogni caso, il motivo principale per cui ho deciso di annotare questi “appunti di viaggio” è per non dimenticare quei bei momenti: la macchina fotografica l’ho mandata a riparare, quindi non avevo il “supporto digitale” per immortalare il tutto, sob. Altrimenti altro che 512 mega di memoria, mi ci sarebbero voluti. Leggi il resto : La notte non è fatta per dormire

Il grande giorno nuziale

Come promesso, riprendo da ieri il racconto della lunga maratona nuziale a cui ho preso parte una settimana fa, ospite di amici. Nella precedente puntata, giusto per fare il riassunto, abbiamo assistito al mio arrivo a casa dello sposo, con deviazione “fuori porta” dovuta ad una insignificante dimenticanza durante il carico dei bagagli in auto (t’immagini mi presentavo in mutande o in pantaloncini corti e canottiera?). Va bene, ho rimediato all’errore, e non ho speso neppure tanto: giacca, pantalone e camicia per soli 120 euro! Dopo una dormita colossale, complice la temperatura ideale e l’assoluto silenzio del paesino, il giorno dopo ero prontissimo ad assistere all’evento tanto atteso. Leggi il resto : Il grande giorno nuziale

Una festa lunga un giorno

Ho aspettato qualche giorno per raccogliere le idee, prima di confezionare questo intervento di oggi. La scorsa settimana sono stato in Calabria, ospite di un mio caro amico che si è sposato. Mi sono divertito come pochissime volte nella mia vita, e voglio quindi condividere con te la telecronaca di questa festa che dura da qualche giorno prima al giorno dopo l’evento nuziale, quasi senza soluzione di continuità. Il tutto condito con i migliori ingredienti a “denominazione di origine controllata” : semplicità, armonia, vino genuino fatto in casa, sentimenti sinceri. È l’Italia dei mille comuni, delle mille tradizioni, quella che nelle grandi città oramai non esiste più da tanto tempo. Leggi il resto : Una festa lunga un giorno

I miei cinque siti

Questo blog partecipa al BlogDay2006, iniziativa internazionale che vuole aiutare gli abitanti della blogosfera a conoscersi meglio tra loro. Le regole sono semplici: oggi scrivi un articolo sul tuo blog in cui consigli 5 blog amici, che secondo te vale la pena leggere. Spiega poi con due righe l’argomento principale trattato da questi tuoi “vicini di casa” virtuali, e digli che li hai nominati. Nel mio caso non è stata una scelta semplice: ci sono molti diari in linea che reputo ben fatti ed interessanti, ma dovendomi attenere al regolamento, ho scelti alla fine questi qui di seguito. Leggi il resto : I miei cinque siti

Torna in cima alla pagina