due chiacchiere

Articoli recenti

Sei mesi di articoli

Ebbene si, questo sito ha appena spento “mezza” candelina, avendo superato da poco la soglia dei sei mesi di esistenza in vita. Tempo per un rapido bilancio e qualche statistica. In questo arco di tempo sono riuscito a pubblicare più di 180 articoli, praticamente la media di uno al giorno: si vede che ho sempre qualcosa da dire. La mia ragazza mi rimprovera sempre di essere un chiacchierone. Mutazione genetica, mi definirei io, di un timido adolescente che non sapeva “spiccicare” neppure due parole una dietro l’altra. Leggi il resto di Sei mesi di articoli

Tre massime conversazionali

Nella lista delle (tante) cose da pubblicare su queste pagine, c’è un punto che avevo inserito sin dai primi giorni, ma che al momento solo in un paio di occasioni ho avuto modo di “onorare” : affrontare argomenti di comunicazione. In fondo, volendo scomodare il buon vecchio Grice, tutto è comunicazione. Anche questo blog, rientra nello schema tipo: fonte, messaggio e ricevente. Allora eccoti un cenno alla teoria di Grice, oggi con l’avvento della comunicazione globale, più attuale che mai. Leggi il resto di Tre massime conversazionali

Bardi Web Awards

Da alcuni anni presso il Comune di Bardi, ridente località in provincia di Parma, si svolge un concorso che vuole premiare i migliori progetti nel campo della comunicazione web. Nato un po’ tra lo scetticismo generale, si è conquistato il suo spazio e la sua importanza direttamente sul campo, ed oggi rappresenta un ambìto riconoscimento per tutti coloro che del web hanno fatto un lavoro, ma soprattutto una passione. Anche per quest’anno sono aperte le iscrizioni, anzi affrettati perché mancano solo pochi giorni alla scadenza. Leggi il resto di Bardi Web Awards

Cough… cough…

Un tetro cigolio rompe il silenzio durato alcune settimane. Dal buio riappare un omino tutto impolverato: ha la faccia un po’ spaesata, ma i suoi occhi si rallegrano a vedere quelle mura tanto familiari. Ebbene si, eccomi tornato dopo molti giorni di assenza. Quanta polvere in giro, mi toccherà rifare le pulizie di primavera per rimettere tutto in sesto, in uno stato presentabile. Però voglio tranquillizzarti, non sono sparito… ho solo avuto altro da fare. Leggi il resto di Cough… cough…

Il codice Da Vinci

Il mercoledì, si sa, è tempo di sconti al cinema. Allora cosa c’è di meglio che andare a guardare uno dei film più “chiacchierati” del momento in compagnia degli amici? Ad esempio Il Codice Da Vinci, del quale addirittura l’Opus Dei si è occupata direttamente. Tratto dall’omonimo libro di Dan Brown, ha suscitato polemiche un po’ in tutto il mondo, per la sua trama molto “forte” . Senza toglierti il gusto di sapere “come va a finire” (anche se hai già letto il libro), posso dirti quello che mi è piaciuto di questo racconto lungo circa tre ore. Leggi il resto di Il codice Da Vinci

Il tuo sito cambia stile?

La pubblicazione a puntate di articoli tecnici, lo ammetto, è un espediente per fidelizzare un po’ gli utenti di questo sito. In fondo, aver seguito il corso di Tecniche della Comunicazione, mi sarà pur servito a qualcosa. Ma è anche un modo per non “sovraccaricarti” di informazioni tutte in un colpo solo, e darti il tempo di digerire con calma quello che ti racconto. In questo intervento, riprendo il discorso su come dare ai tuoi visitatori la possibilità di cambiare “al volo” lo stile della pagina che stanno guardando. Leggi il resto di Il tuo sito cambia stile?

Guazzetto di cozze

Con l’arrivo della primavera, fa piacere riscoprire piatti leggeri e veloci da preparare. Qualcosa per cui non bisogna spendere un paio d’ore ai fornelli. Bene, la ricetta di oggi sembra avere queste qualità, oltre ovviamente ai benefici alla salute per i quali il pesce è rinomato. Un piatto che la moglie prepara in genere come parte del menù della cena della vigilia di Natale, ma che mi sembra appropriato rispolverare con questo clima mite di metà maggio.
Leggi il resto di Guazzetto di cozze

Uno stile alternativo

Alcuni visitatori hanno trovato molto carino l’ultimo aggiornamento che ho fatto al layout di questo sito. Ne avevo già parlato un mesetto fa, anticipando quali erano le mie intenzioni, anche se poi non le ho messe in pratica completamente1. Voglio allora spiegarti qui di seguito come ho implementato la funzione che consente di avere l’alto contrasto, al posto della grafica normale. Leggi il resto di Uno stile alternativo

Torna in cima alla pagina